Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana

L’agricoltura, così come l’edilizia, è un settore molto particolare che si differenzia dagli altri settori produttivi per la stagionalità e l’esposizione a eventi meteorologici. Ovviamente queste particolarità ed esigenze hanno riflessi in materia previdenziale e del lavoro. Tuttavia per quanto riguarda tali aspetti, negli ultimi anni, il settore agricolo è stato sempre più adeguato alla disciplina degli altri settori. Si pensi alla determinazione dell’imponibile previdenziale attraverso l’abolizione del salario medio convenzionale per gli operai agricoli e il passaggio al minimale di legge. Il cambio più evidente si è avuto in merito alle semplificazioni introdotte con il D.L. n. 112/2008 che hanno portato alla definitiva abrogazione del registro d’impresa e l’introduzione del libro unico del lavoro anche per il settore agricolo. Il Seminario intende presentare gli interventi modernizzatori della legislazione del lavoro in agricoltura e le sue implicazioni di ordine normativo ed economico sia per il datore di lavoro che per il lavoratore. Particolare riferimento verrà rivolto alla contrattazione in ambito agricolo nonché alla “bilateralità”, strumento innovativo di sostegno al lavoro agricolo. Verranno inoltre trattati i temi del lavoro nero e del caporalato, in riferimento alla L. 199/2016.

Il seminario avrà una durata di 4 ore e si svolgerà a Palermo, presso l’Alta Scuola Arces in Vicolo Niscemi n. 5, il giorno 05.12.2018 dalle ore 9,30 alle ore 13,30.

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi