Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana

Il ruolo delle organizzazioni di categoria e dei Gal nella crescita della filiera agrumicola siciliana

Obiettivo: sostenere la formazione relativa alla partecipazione dei produttori primari a strumenti aggregativi (OO.PP., associazioni, organizzazioni interprofessionali) anche nell’ottica del rafforzamento del sistema partecipato di governance; accrescere le competenze manageriali per la gestione delle associazioni di produttori.

Luogo: Sede dell’Alta Scuola Arces – Vicolo Niscemi, 5 – Palermo
Data e orario: 20.12.2018 – dalle ore 10,00 alle ore 14,00.

Descrizione sintetica del tema trattato e delle sue ripercussioni di ordine operativo all’interno della filiera agrumicola:

Nell’ambito delle produzioni agroalimentari e dei prodotti ortofrutticoli gli agrumi rappresentano un importante comparto produttivo con un’importante quota di fatturato. Tuttavia, gli operatori della filiera lamentano da diversi decenni il perdurare di una crisi del comparto che sta portando, purtroppo, all’abbandono dell’attività soprattutto da parte delle aziende di produzione. La crisi degli agrumi siciliani è imputabile principalmente alla perdita di competitività che ha avuto inizio negli anni ‘70 sia sul mercato interno che estero, a causa della insufficiente capacità di aggregazione dei produttori e dei conseguenti maggiori costi di logistica e di commercializzazione, rispetto ad altri competitors europei ed extra europei. Il miglioramento dell’efficienza distributiva può essere realizzata soltanto promuovendo forme di aggregazione orizzontale e/o verticale all’interno della filiera, creando un sistema coordinato di valorizzazione e promozione comune dei prodotti agrumicoli siciliani. Il Seminario affronterà il tema della cooperazione attraverso i diversi punti di vista delle organizzazioni di categoria, delle organizzazioni cooperativistiche e dei gruppi di azione locale, al fine di diffondere buone prassi e così migliorare il valore aggiunto dei prodotti di filiera.

Relatori:

  • Pino Ortolano – Vice direttore regionale Confcooperative Sicilia
  • Ettore Pottino – Presidente regionale Confagricoltura Sicilia
  • Rosa Giovanna Castagna – Presidente regionale CIA Sicilia
  • Michele Germanà – Gal Kalat
  • Sergio Campanella – Gal Eloro
  • Sebastiano Di Mauro – Gal Nat-Iblei
  • Martina Indelicato – Gal Terre dell’Etna e dell’Alcantara
  • Salvo Battiato – Gal Etna

Moderatore: Federica Argentati – Presidente Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia

In virtù di una specifica convenzione con la Federazione Regionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e Forestali della Sicilia, la partecipazione in presenza al Seminario da parte degli iscritti ai rispettivi albi di appartenenza, da diritto ai crediti formativi professionali, come previsto dagli ordinamenti vigenti.

Iscriviti ADESSO

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi