Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana
Seleziona una pagina

Maria Concetta Strano - Ricercatore


Ha conseguito la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari il 25 luglio 1996, presso l’Università degli Studi di Catania, con una votazione di 110 e lode/110.

Nel 1998 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della libera professione di tecnologo alimentare e dal 2001 risulta iscritta all’Ordine dei Tecnologi Alimentari (n.40).

Nel 2009 consegue il Dottorato di Ricerca in Economia e Ingegneria Agro-alimentari, Ambientali e Forestali (Ciclo XXI), presso il Di.T.E.C. di Potenza, oggi SAFE, dell’Università degli Studi della Basilicata, con una tesi dal titolo: “Innovazioni tecnologiche e impiantistiche nel post-raccolta degli agrumi”.

Dal 28 dicembre 2012, è Ricercatore a tempo indeterminato presso il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, Centro di ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura (CREA-OFA), sede di Acireale (CT). Durante l’attività di ricerca svolta in questi anni, ha maturato esperienza riguardo alle problematiche inerenti la fase postraccolta della frutta fresca, in particolare degli agrumi. Ha effettuato studi connessi al contenimento delle alterazioni microbiche e fisiologiche del frutto, mediante: l’impiego di metodi alternativi eco-compatibili, da utilizzare al posto dei fungicidi di sintesi; lo sviluppo di adeguate tecnologie e buone pratiche di lavorazione dei frutti e relativa conservazione e trasporto e lo studio di metodi non distruttivi per la valutazione qualitativa dei frutti. Ha partecipato alla stesura del Protocollo per il trattamento a freddo (Cold treatment) di frutti di arancio Tarocco da destinare all’esportazione in Giappone, richiesto quale misura di prevenzione per evitare l’introduzione della mosca mediterranea (Ceratitis capitata Wiedemann). Ha inoltre maturato esperienza nel settore della Patologia del postraccolta mediante lo studio, l’isolamento e la diagnosi degli agenti fungini dei frutti di agrumi. Attualmente l’attività di ricerca è focalizzata sull’impiego di rivestimenti edibili antimicrobici di origine naturale, e sullo sviluppo di soluzioni innovative e biodegradabili, per il packaging di frutta fresca.

È autrice di numerose pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali e co-autore di capitoli di libri

Elenco corsi 2018 sostenuti

Dispense corsi 2018

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi